mercoledì 18 aprile 2007

Amici,

grossa parola, inizio cosi' perchè questo è il sentimento che porto per voi. Sono sicuro che questa nuova opportunita' di comunicazione ha fatto piacere a tutti noi. Tutti noi abbiamo ringraziato l'amico che ci ha insegnato a usare questo mezzo, è forse involontariamente lo abbiamo caricato di responsabilita,' che a questo punto secondo me' non sono piu' sue. Mi spiego meglio, parlo per me chiaramente . nei primi giorni del blog mi sono abituato a avere come unico interlocutore lui ,ora che questo mezzo ha preso piede tutti noi dobbiamo essere coscienti che questa è una grande finestra dove finalmente confrontarci anche con persone sconosciute. Questa è comunicazione, questo è il mio pensiero che va' a i tempi della radio, dove in definitiva non abbiamo fatto molto per farci sentire, tutto sommato i quel periodo ci siamo limitati a costruire una capanna dove rifuggiarci. Ritengo a questo punto della mia vita, vista la mia eta', vista la mia esperienza, indispensabile smetterla una volta per tutte di fare il prezioso, o voler fare parte di una speciale casta dove solo pocchi eletti possono accedere. Spero che questo mezzo non diventi un'altra radio cosi' come era intesa allora, ma che possa aprirsi e dare a tutti noi la possibilita' di cogliere anche le esperienze di altre persone.

24 commenti:

gallo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gallo ha detto...

---gians, bisogna fare un gruppo! chiama sirbo e digli se viene al cavalluccio; asì non du cicchisi, lui non si sente ancora pronto.
Scherzo. La tua considerazione è giusta, internet è il mondo della comunicazione senza confini, non ci si può chiudere dentro con due lucchetti.
Forse è per questo che inconsciamente la prima immagine che ho caricato fu il regolamento: e venuta l'ora di stracciarlo? Pensiamoci.

babbo ha detto...

LE COSE BELLE DELLA VITA SI POSSONO SCOPRIRE ANCHE A QUESTA ETA' E GUAI SE NON FOSSE COSI', AMMETTO DI ESSERE STATO COLPITO POSITIVAMENTE DAL POST DI GIANS CHE NON SI ERA MAI RIVELATO COSI' APERTAMENTE IN PASSATO, CAPISCO D' ALTRONDE ANCHE "S'ACCUDIENZIA" CHE LO HA SEMPRE CONTRADDISTINTO, E CHE LO SPINGE A VOLER APRIRE LA "CAPANNA" IL PIU' PRESTO POSSIBILE, MA SAPETE TUTTI LA MIA INDOLE RIFLESSIVA CHE MI PORTA A RICORDARE QUANDO ALL'EPOCA DELLA RADIO APRIMMO ALLE "PECORE NERE" E ALLE LOTTE CHE DOVEMMO FARE PER MANDARLI VIA, IL MIO PARERE E' QUELLO DI IMPADRONIRCI TUTTI NOI AMPIAMENTE DELLA NOSTRA "CAPANNA" VIRTUALE, STRACCIARE E RISCRIVERE UN NUOVO REGOLAMENTO PER I FUTURI OSPITI E RIPETO OSPITI SOLO ALLORA POTREMMO APRIRCI AL MONDO INTERO COME TUTTI NOI AUSPICHIAMO IO PER PRIMO, L'ULTIMA SERIA RIFLESSIONE E' PROPRIO QUESTA NON FACCIAMOCI PRENDERA DALLA FRETTA POTREBBE STRITOLARE IL NOSTRO NUOVO MODO DI FARCI CONOSCERE E'A QUEL PUNTO, PUNTO.
IL BABBO

gians ha detto...

Grazie Babbo, per il tuo commento.
Probabilmente scrivendo riesco a esprimermi meglio che non parlando; c'è anche da dire che da ragazzi ai vostri occhi ero considerato piu' che alro un giocherellone/scassapalle, con un'unica passione "la radio". Credo che pero' la coerenza non mi sia venuta meno, oggi come allora la voglia di fare nuove esperienze non mi manca, e non puo' essere scambiata come "accudienzia", come essere riflessivi non significa essere lenti. Pensiamoci un attimo sono passati 25 anni e stiamo ancora a decidere chi puo' andarci bene e chi no.

Gians

babbo ha detto...

LA CERTEZZA E' CHE SICURAMENTE " NOI " CI ANDIAMO BENE OGGI COME IERI E QUESTA E' GIA' UNA GRANDE COSA DOBBIAMO SOLO DECIDERE QUALE SARA' LA NUOVA ESPERIENZA CHE FAREMO TUTTI ASSIEME.
BABBO

sirbo ha detto...

oh perbaccolina! Sono cresciuto con una cerchia di persone che usa la testa e non me n'ero accorto.Arrocheliscancelli! Forse sono stato io che non l'ho mai usata abbastanza?! Scherzo!
Vedo con estremo piacere che ci stiamo mettendo in discusione, superando la presunzione che talvolta ci ha alienato da una parte del mondo reale.
Ma voglio esprimere una mia riflessione. Communicare e condividere in un blog è sempre muoversi in un ambiente proteto dove ti mostri come voi mostrarti e non come effettivamente sei. Volare con il paracadute.
p.s.
molto meglio che non volare per niente

Asì ha detto...

ONOREVOLI COLLEGHI!
Ricordo che a i tempi del Q.F.R. si selezionava moltissimo e chi voleva farne parte,doeva superare svariate prove.IN RADIO solo quando le persone che la frequentavano sono diventate tante,è stato giusto pubblicare un regolamento! esiste in ogni sede o associazione.Questa bella iniziativa di GALLO deve avere una redazione,dei collaboratori,e poi siamo pronti aconfrontarci con tutti!
p.s
sono passati 25 anni ma non la mentalità...arrò si coddidi!!

babbo ha detto...

NATURALMENTE LA PROFONDITA' E IL VALORE DELLE PAROLE PRONUNCIATE DA GIANS NON SONO STATE CAPITE A FONDO NE DA SIRBO NE DA ASI', COMUNQUE RIBADISCO LA MIA FELICITA' PER QUELLO CHE STIAMO FACENDO, MA ANCHE LA PERPLESSITA' ALL'APERTURA IMMEDIATA E INCONDIZIONATA DEL NOSTRO BLOG, MEDITATE GENTE MEDITATE.

---SIRBO FINALMENTE ENTRI IN BALLO DEFINITIVAMENTE, COSI' POSSO DIRTI CHE IN POCHISSIMI SI ERA E SI E' PRESUNTUOSI, E CHE NEL REALE, COME NEL VIRTUALE,OGNUNO DEVE MOSTRARSI PER QUELLO CHE E', NON PER QUELLO CHE VUOLE APPARIRE.
NON HO MAI AVUTO BISOGNO DI SAPERE CHE CI FOSSE UN PARACADUTE,HO SEMPRE VOLATO, E SONO ATERRATO CON LE MIE SOLE POSSIBILITA'
BABBO

Asì ha detto...

IO ho capito benissimo, ma ho voluto esprimere un'altro pensiero
e sono in parte d'accordo con te
ma ad ogni modo mi lascio guidare
perche è dal BABBO che bisogna prendere esempio..o no?
p.s
stanotte aproffondiamo..

gians ha detto...

....Scusate, entro sottovoce, non vorrei disturbare questa bella discussione. Ma mi sorge un dubbio, sa birra qustu meri chini pugnolada da pottada?? io penso di portarne un po' da casa, se voi ne avete fate lo stesso.

Gians

babbo ha detto...

VADA PER LA BIRRA DA CASA E DA CASA POTREI PORTARE LA MACCHINETTA DEL CAFFE' COL CAFFE' NATURALMENTE.
TELEFONATEMI PER RICORDARMI L'ORARIO.
BABBO

gians ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gians ha detto...

Amici,

il primo social bloggers si è appena concluso, direi con un discreto risultato. La discussione è stata nel vero senso della parola "sobria", non sono mancate alcune incursioni da parte di qualche blogger esagitato, ma il bello è stato proprio quello, riuscire a parlare cosi' srenamente dell'argomento trattato in questo post. Abbiamo fatto un piccolo passo per il blog, ma un grande passo per noi tutti.


Gians

gians ha detto...

Gallo, un'altro ottimo lavoro sui gruppi,ora spiegaci come funziona, e soprattutto poita a un certo punto la nostra foto del social è stata sostituita da una topolona??

Gians

gallo ha detto...

---gians, sono in prove tecniche, ma molto ottimista, gia da stanotte te ne faccio verdere delle belle!
Dov'è la topolona?

gians ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gians ha detto...

Va bene Gallo,
aspetto molto tranquillamente le novita'. Sono sereno è non ho fretta.


Gians

sirbo ha detto...

Caro Gallo,
vado a Canosa e mi cospargo il capo di cenere. Ti chiedo umilmente perdono x il modo inoportuno con il quale mi sono rivolto alla Vostra ILLUSTRISSIMA persona.Persona nobile e grandissima alla quale noi tutti dobbiamo guardare con ammirazione e rispetto. Nostra ispirazione, aspirazione e punto di riferimento.
Ho un pò esagerato ma voglio dirti che sono dispiaciuto davvero.

gians ha detto...

Sirbo, sei online!!gallo sta scruccullando il gruppo e non è disponibile sui contatti.

Gians

gians ha detto...

sirbo, vai su google clicca skipe e scaricati il programma, poi ci risentiamo.

Gians

gallo ha detto...

---gians, aspetta ancora mezzora e vedi le prime! (la topolona dove l'hai viata?)

---sirbo, acabbadda diaicci, ti ho già detto e te lo ripeto che non sono ne offeso ne incazzato; mi ci è voluto un po' per mandare giù il rospo, ma ho considerato la tua solo un'uscita infelice, e niente di più.
p.s.: il modello del modem?

gians ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gians ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gians ha detto...

I commenti eliminati sono i miei. Non trovo facile trovarne altri su quello che ha scritto Sirbo. Complimenti.

Gians