sabato 1 dicembre 2007

" i giochi di una volta..."


..poca tecnologia...molta aerodinamica!



video Carrettini (carrioli, rumbetti)

Cos'è
Il primo mezzo di trasporto dei bambini (piuttosto pericoloso...) Una robusta cassetta, delle ruote di legno (ora introvabili) oppure cuscinetti a sfera, in genere senza freni e talvolta con un manubrio.

Regolamento

Si sceglie una discesa non troppo perigliosa, delle robuste scarpe (per frenare..) un percorso identico per tutti.
Si consiglia vivamente un casco, delle ginocchiere e delle gomitiere.
I primi viaggi vanno fatti accompagnati da un "grande" che con una corda tiene da dietro sotto controllo il carrettino.
BUON DIVERTIMENTO!

20 commenti:

gallo ha detto...

ASI', GRANDISSIMO, HO VISTO SOLO IL PRIMO MINUTO E STO MORENDO DAL RIDERE :-DDDDDDDDDDDDDDDDD

Marcoz ha detto...

Stupendo. Mi piacerebbe provare, purtroppo le strade dalle mie parti sono tutte in salita.

gians ha detto...

asi, sapevo di questo tuo impegno; ma fammi dire che il risultato mi lascia davvero incredulo. Complimenti, splendido lavoro. :D

gians ha detto...

marcoz, che aspetti, vieni dalle nostre parti, da noi le strade sono tutte in discesa. :))

Asì ha detto...

grazie, mi dispiace che la qualità delle immagini lasci a desiderare :-|

the fisherman ha detto...

asi, avevo sempre sentito parlare di queste vostre scorribande ad alta velocita, solo tu, grazie al tuo archivio storico, potevi documentarle.

sulle immagini potevi dare un po di piu' velocità.

gians ha detto...

fisherman, questi intrepidi paladini della velocita', che con spregio del pericolo compiono le loro evoluzioni sul filo dei 160 Km/h sono stati volutamente rallentati per permettere una migliore visione delle tecniche di guida. :DDD

Ugolino Stramini ha detto...

gians, io l'avevo capito subito che era una slow motion; quasi quasi passo a prendere marcoz e ci accompagni sul posto ;-)

gians ha detto...

ok ugolino, tengo in caldo i carrelli. :)) ma tu e marcoz pensate d'avere abbastanza pelo sullo stomaco? :DDD

cris ha detto...

Asì, complimenti per il lavoro che hai fatto, sei stato veramente bravo, ciao cris

Asì ha detto...

grazie, troppo gentile ...

1ps ha detto...

La cassetta della frutta
:D

(vedi qualche post più giù)

gians ha detto...

1ps, un giro con te lo farei volentieri; sei pronta? :DD

Higuita ha detto...

mi permetto di suggerire l'alternativa "freno" alle scarpe robuste: a sassari, si unisce (pardon, si univa) al "carruzzo" una travicella lignea tramite perno, in modo da fare leva tipo freno a mano dell'auto e, generando attrito con l'asfalto "assicurava" un frenata discreta. Limiti: evitare pendenze superiori al 10% perchè manco GesùCristo riuscerebbe a bloccare un "carruzzo".
Sempre a Sassari, probabilmente la prossima domenica mattina, si tiene la "discesa dei carruzzi", pittoresca gara di questi caratteristici veicoli alabardati in maniera allegorica, organizzata dalla Goliardia Universitaria Sassarese. E' un appuntamento fisso, snobbato dai mass media, ma ormai presente da circa 30anni: il divertimento è assicurato.
Saluti

babbo ha detto...

---ASI', CAPISCI CHE COMPLIMENTARMI CON TE, SAREBBE COME STRINGERMI LA MANO DESTRA CON LA MIA SINISTRA, TI RINNOVO INVECE, L'AUGURIO DI MANTENERTI SEMPRE COSI'ATTIVO NELL'APERTURA DI QUELLE "CAPSULE DELLA MEMORIA", CHE PER GRAZIA RICEVUTA CUSTODISCI CON CURA.
BUON SUGGERIMENTO QUELLO DI higuita, CHE GIANS DOVREBBE COGLIERE AL VOLO, UNA TRAVICELLA LIGNEA "DURA", COSI' DA POTER TIRARE IL FRENO A MANO PIU' FREQUENTEMENTE.

babbo ha detto...

---COMUNICAZIONE DI SERVIZIO RISERVATA A GALLO.
VAI SU 3°A E DIMMI COSA NE PENSI.
BABBO

gians ha detto...

higuita, che piacere risentirti! tecnicamente il freno che suggerisci si usa anche dalle nostre parti; dico si usa perche le immagini che hai visto non sono poi cosi' vecchie, ma vuoi mettere la sensibilita' della frenata col piede? non ci sono paragoni, è come avere l'abs. Interessante l'iniziativa della goliardia universitaria sassarese, magari potessi parteciparvi!!:DD

babbo a tirare troppo spesso il freno a mano capita che vai in testacoda. :))

Dulia ha detto...

asì, è bellissimo con i tuoi infiniti reperti storici continui a stupire! Grande!

poldone ha detto...

grande asì, mi hai fatto star bene.

gians ha detto...

dulia, benvenuta. asi, è come l'istituto luce.

poldone, divertiti a capire chi sono gli intrepidi discesisti. :)