martedì 13 novembre 2007

Gaia


Prima Legge
Un blog non può recare danno a un essere umano, né può permettere che, a causa del suo mancato utilizzo, un essere umano riceva danno.

Seconda Legge
Un blog deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, a meno che questi ordini non contrastino con la Prima Legge.

Terza Legge
Un blog deve salvaguardare la propria esistenza, a meno che questa autodifesa non contrasti con la Prima o la Seconda Legge.

.

In alcuni dei suoi ultimi post GIANS postula l'esistenza di una Legge più generale:

Legge Zero
Un blog non può danneggiare l'Umanità, né può permettere che, a causa del suo mancato utilizzo, l'Umanità riceva danno;


9 commenti:

gallo ha detto...

gians, curiosa rivisitazione della legge dei robot di AAsimov, o sbaglio? Cosa stai leggendo?

p.s. hai visto la novità? non è proprio quello che volevo, ma comincia a somigliargli

gians ha detto...

gallo, esatto, mi sembra calzino alla perfezione, sono letture di qualche anno fa', ma che di tanto in tanto mi tornano in mente. Le novita' sono semplicemente fantastiche, sbaglio o bebetto ha dato un contributo importante?

gallo ha detto...

gians, si, è sul suo blog che ho trovato il codice e le spiegazioni; l'ho linkato, l'ho ringraziato e l'ho invitato a passare a trovarci.

cuncetta ha detto...

Il blog è un'entità autonoma..
non dimenticarlo mai.

Ciao gians..

gians ha detto...

autonoma quanto? cuncetta, questa devi spiegarmela...:-)

bp ha detto...

gaia, il post che ride.
(e la risata non è dannosa mai, tranne quella che ci seppellirà, ma noi cerchiamo di tenerla a bada)

gians ha detto...

bp, ridiamocela, il piu' a lungo possibile. :D

1ps ha detto...

gians, se vuoi riflettere sui temi del blog, posso riprendere tranzquillamente i miei discorsi paranoici di anni fa anzichè tradurli in pratica.
Di persona.
Gli invitati ai raduni sono da non trascurare ;)
)

gians ha detto...

1ps, le riflessioni diventano paranoie, quando si riflette da soli.
Non trascurarmi... ;) :D