domenica 1 luglio 2007

Anche gli angeli mangiano fagioli

Non ho l'ansia di definirmi capezzoniano, che comunque apprezzo molto, ma certamente ho avuto più volte occasione di esprimere la mia profonda stima e ammirazione per Massimo Bordin e per Radio Radicale da lui così ben diretta - in una voce, tutte le voci - senza tralasciare il fatto che Stampa e Regime (specialmente quella diretta da lui) è per me un "cult", una delle poche occasioni di essere informati e di capire l'attualità inquadrandola nello sfondo della storia degli ultimi 100 anni.

Si può quindi immaginare quale delusione, quale dispiacere, quasi dolore, io stia provando a prendere atto che Massimo Bordin ha soppresso la rassegna stampa domenicale condotta con successo da Daniele Capezzone, per evidenti motivi politici; non sono infatti, a mio parere, le divergenze tra la linea editoriale della radio e il modo di condurre la trasmissione di Capezzone ad aver causato il suo allontanamento, ma le divergenze politiche tra lo stesso Capezzone e la dirigenza radicale ligia ai "dictat pannelliani". Per me è il crollo di un mito, la fine di un idillio, il ritorno con i piedi per terra: anche gli angeli mangiano fagioli, e, loro malgrado, talvolta qualche peto scappa anche a loro.

Dichiarazione di Daniele Capezzone, Presidente della Commissione attività produttive della Camera (28 giugno)

Dunque, ho appreso ieri sera dal giornalista del Foglio Christian Rocca (non dal direttore di Radio Radicale Bordin, che non ho il piacere di sentire da quattro settimane, cioe’ da quando mi comunico’ la soppressione della mia intervista settimanale) che ora e’ soppressa anche la mia rassegna stampa della domenica.

Che dire? La cosa si commenta da se’, e spiace che una persona stimabile come Massimo Bordin debba ricorrere ad alibi e pretesti per “giustificare” quel che e’ sotto gli occhi di tutti, e cioe’ la chiusura di due spazi di parola e di comunicazione.

Ci sara’ da ridere (amaramente) la prossima volta che sentiremo parlare di “bavagli”…Siamo dinanzi a una brutta pagina, mi pare: e segni evidenti di settarismo e intolleranza si manifestano e si affermano proprio dove, e cioe’ in casa radicale, si e’ tante volte insegnato a combatterli.

6 commenti:

gians ha detto...

...Gallo, capisco il tuo disappunto, è come se a me avessero detto che Schumacher è un pedofilo. Purtroppo la politica riesce a fare questo e piu' di questo. Stai seguendo la vicenda delle nomine ai vertici di polizia guardia di finanza e chissa ancora quale altro corpo verra' coinvolto?

Gians

gallo ha detto...

gians, paragone azzeccato, ma non è sufficiente! perché i motivi per cui tu apprezzi Schumi non sono legati alle sue abitudini sessuali; pensa se scoprissi che è pedofilo il catechista di tuo figlio?
Bordin era per me un esempio di liberalismo, e si è smentito proprio su quel punto; non so se perché fedele all'azienda-pannella o preoccupato per la pagnotta, o altro, ma una caduta di stile così, da lui, non me l'aspettavo.

babbo ha detto...

--- GALLO UNA CADUTA DI STILE "INDOTTA" DAL PADRE PADRONE PANNELLA, CHE COME SUO SOLITO, IN ALCUNI PERIODI SI FA APREZZARE,IN ALTRI E' DA CRITICARE,CREDO CHE ANCHE PER LUI SIA GIUNTO IL MOMENTO DI FARSI DA PARTE, PRIMA CHE L'ARTERIOSCLEROSI PRENDA DEFINITIVAMENTE IL SOPRAVVENTO.
BABBO

Asì ha detto...

anche se non sono un ascoltatore di RADIO RADICALE voglio esprimere tutta la mia solidarietà nei confronti di DANIELE CAPEZZONE perche' ho fiducia nei giovani.
la politica ha bisogno dei giovani.
PANNELLA E TANTI ALTRI DOVREBBERO FARSI DA PARTE!!

gians ha detto...

...grazie Gallo, il tuo post anche se è di Ugolinostramini ci da' un'informazione preziosa.

Gians

gallo ha detto...

gians, il copia e incolla tra bloggers è la norma; se un post è fatto bene è un dovere copiarlo; poi ugolino è un amico con cui condividiamo molte altre cose. Hai visto il suo blog? E' un altro ammiratore di Malvino.