lunedì 17 marzo 2008

Curiosamente

Ping pong game by Egine


Avviare il player


In Italia è curiosamente punito quando ne «derivi pubblico scandalo».Sotto la foto l'articolo.
Sono certo; ci pensera' il solito cardinale
a metterci una pezza.

15 commenti:

cuncetta ha detto...

Avevo letto anche io quest'articolo e credo che questo sia uno dei casi in cui la legge deve necessariamente essere diseguale per tutti, anche perchè i due fratelli sono consenzienti e cresciuti distanti.
La legge dovrebbe dimostrare in questo caso di essere aderente alla realtà e non solo un precetto astratto.
Quattro figli non sono un capriccio.
Ci sono e vanno tutelati e non lo si farebbe tenendo i genitori in carcere e separati.
Riguardo al reato dell'incesto in Italia è ancora presente l'antica concezione cattolica che influenzò il codice penale del 1930 e che per questo reato è tuttora vigente.
(uno schifo)

emma ha detto...

Il codice rocco non fu solo influenzato dalla chiesa, è pieno di un mare di bestialità che poco a poco sono state lentamente peggiorate, per quanto possibile.
In ogni caso sull'incesto ho un'idea non tanto distante da quella del codice, anche se fermamente credo dovrebbe essere non un reato, ma una fattispecie non penalmente rilevante.
Lo schifo temo sia altro.
Saluti.

cuncetta ha detto...

Certo emma, applichiamo all'incesto una sanzione amministrativa: del tipo ti scopi tua figlia di 9 anni? 1000 euro di multa.
Ne ha 4? allora 2000 Euro.
Massì..depenalizziamo tutto.

gians ha detto...

ma.. cuncetta, tra adulti consenzienti che si amano, in uno stato laico sono convinto che nessun giudice debba intervenire, poi tutto il resto posso lasciarlo a critiche dubbi scientifici e quantaltro la morale comune possa dire.

egine ha detto...

del fatto legislativo non mi occupo
ci mancherebbe solo l'istanza per
l'incesto, il tutto mentre si crepa
dappertutto, invece mi interessa come
storia d'amore, seguendo le tracce
di luchino visconti, che trattava solo amori svillaneggiati diffcili
e controversi, sul tema dell'incesto
poi se non ricordo male girò
propio Vaghe stelle dell'orsa, amori
diffcili visconti li considerava
gli unici degni di essere raccontati
ed io la penso come lui, della legalità se non occupi qualcun altro

vulvia ha detto...

Trovo che il discorso degli adulti consenzienti sia legittimo, altra storia sono i casi in cui l'incesto è la conseguenza di una violenza fisica e psicologica ai danni non di adulti consenzienti. I casi e le statistiche dicono che le mura domestiche siano gli scenari principali di queste violenze. Fatte le dovute distinzioni quindi. Buona notte

babbo ha detto...

---NEL CORSO DEI SECOLI L'OMO SAPIENS HA CERCATO DI DARSI DELLE REGOLE E NELLA MAGGIORANZA DEI CASI SI E' SFORZATO DI RISPETTARLE,RIMANGONO COMUNQUE I CASI IN CUI, ANCORA OGGI, IN ALCUNI INDIVIDUI RIAFFIORA L'ISTINTO ANIMALE CHE CI RIUNIFICA AL RESTO DELLE SPECIE ESISTENTI.
IN ALCUNI CASI VENGONO DEFINITI GIUSTI E DOVEROSI (LAPIDAZIONE, IMPICCAGIONE, TORTURA, GUERRE DI LIBERAZIONE IN GENERE )IN ALTRI CASI, QUANDO I BEN PENSANTI NON SONO IN GRADO DI SUPERARE MENTALMENTE TABU' O PRECONCETTI, DIVENTANO REATI.
NON MI ESPRIMO IN RELAZIONE ALL'ARTICOLO IN QUESTIONE, SONO COMUNQUE CONVINTO CHE LE AZIONI FATTE SOTTO LA SPINTA DEL VERO AMORE NON DOVREBBERO ESSERE PERSEGUITE NE MORALMENTE, TANTO MENO PENALMENTE.

babbo ha detto...

---NEL CORSO DEI SECOLI L'OMO SAPIENS HA CERCATO DI DARSI DELLE REGOLE E NELLA MAGGIORANZA DEI CASI SI E' SFORZATO DI RISPETTARLE,RIMANGONO COMUNQUE I CASI IN CUI, ANCORA OGGI, IN ALCUNI INDIVIDUI RIAFFIORA L'ISTINTO ANIMALE CHE CI RIUNIFICA AL RESTO DELLE SPECIE ESISTENTI.
IN ALCUNI CASI VENGONO DEFINITI GIUSTI E DOVEROSI (LAPIDAZIONE, IMPICCAGIONE, TORTURA, GUERRE DI LIBERAZIONE IN GENERE )IN ALTRI CASI, QUANDO I BEN PENSANTI NON SONO IN GRADO DI SUPERARE MENTALMENTE TABU' O PRECONCETTI, DIVENTANO REATI.
NON MI ESPRIMO IN RELAZIONE ALL'ARTICOLO IN QUESTIONE, SONO COMUNQUE CONVINTO CHE LE AZIONI FATTE SOTTO LA SPINTA DEL VERO AMORE NON DOVREBBERO ESSERE PERSEGUITE NE MORALMENTE, TANTO MENO PENALMENTE.
BABBO.

Higuita ha detto...

Domanda volutamente provocatoria: ma non pensi, caro Babbo, che uno che si apparta con bambini sia "comunque" spinto dall'amore? Spiego, ci sono violentatori e persone che provano attrazione: questi ultimi, seppur a loro discutibilissimo modo, non sono spinti dall'amore?
Allora non dovrebbero esser perseguiti.

Pre Risposta: per rendere pratico ciò che sostieni si dovrebbe redigere un Decalogo dell'Amore, cosa abbastanza scomoda (Almodovar xò si farebbe avanti)

Sul fatto in oggetto, è talmente un caso unico e raro che andrebbe catalogata come eccezione.

Saluto tutti dato che son sparito per diverso tempo (mi si è presentata una, sostenendo fosse mia sorella tedesca, alta bionda 90/60/90 e con la scusa di recuperare l'affetto perduto.....)

emma ha detto...

dunque cuncetta l'incesto non è la violenza carnale.
e non parlavo di depenalizzare ma di usare la moralità per altre cose che immorali lo sono davvero.

babbo ha detto...

---BENTORNATO higuita
DOVEROSAMENTE PROVOCATORIA LA TUA DOMANDA, MA L'AMORE DI CUI PARLAVO E' TRA INDIVIDUI ADULTI E CONSENZIENTI.
ALLA TUA PROVOCAZIONE HO RISPOSTO NELLA PRIMA PARTE DEL COMMENTO DOVE L'OMO SAPIENS RITROVA ALL'INTERNO DEL SUO CERVELLO, QUEGLI ISTINTI BESTIALI CHE LO ACCOMUNANO AD ALTRE BESTIE.
NEL SALUTARTI TI INVITO A PORTARE I MIEI SALUTI A TUA SORELLA TEDESCA.
BABBO.

gians ha detto...

Siete belli, belli davvero! Scusate la mia assenza; ogni tanto qualche ora di lavoro per "porta' er pane a casa, ce vole". Questo post è nato per sentire dei pareri su un tema di cui in genere non si parla se non quando qualcosa trapela tramite internet e raramente sui Tg. Ho letto le vostre posizioni, chiaramente mi limito a questo, non ho quindi nessuna intenzione di ribattere. Quello che penso in proposito è che dove l'amore coinvolge due persone a prescindere dal sesso, dalle parentele di qualsiasi grado, e volendo ci posso mettere nel mezzo anche l'intero mondo clericale. Nessuna legge sia scritta da uomini, o ipotetici dei, santoni, o quanto altro si possa immaginare, abbia il diritto di emettere sentenze.

NicPic ha detto...

Non credo l'incesto dovrebbe essere vietato per legge, però certo questi due tanto responsabili non si sono dimostrati, visto che stanno mettendo al mondo figli con evidenti tare genetiche. L'incesto è divenuto un tabù in origine più per questioni di salvaguardia della specie che non per ragioni di ordine morale. Da liberale dico: contenti loro.

Anonimo ha detto...

Avevamo letto l'articolo....
Le ragioni per evitare l'incesto non sono così campate in aria è un modo per proteggere la specie umana da contamminazioni genetiche gravi, non mi sembra un motivo da sottovalutare.Quanto a chi pensa che sia una discriminazione eugenetica, perchè no, se serve a migliorare la nostra vita. Direi che le motivazioni morali invece sono da considerarsi molto meno valide.....

http://specchio.ilcannocchiale.it

gians ha detto...

specchie, grazie del vostro contributo.