lunedì 1 ottobre 2007

B=c"

Teoria dei bloggers comunicanti
Avete presente quella relativa i liquidi?
bene cancellatela! i blog fortunatamente
comunicano: pensieri, idee,desideri e talvolta formule empiriche
come questa.
1° teorema: non sempre il numero di commenti che invii corrisponde a quelli che ricevi.
2° teorema: i blog piu' frequentati non corrispondo a quelli scritti meglio.

avete qualche altro teorema?

5 commenti:

gallo ha detto...

gians, verissimo; spesso bisogna seminare molto prima di raccogliere; ma anche un blog senza mostri sacri può avere molte visite se viene aggiornato spesso e non trascura i rapporti di buon vicinato con i visitatori. Da tutto ciò se ne evince che il nostro blog deve solo pedalare di più.

Asì ha detto...

Ragazzi ieri sera ho mangiato un chilo e mezzo di fagioli, anch'io ho una formula empirica da proporvi!
la volete sentire?

gians ha detto...

gallo, pedalare e pedaleremo!!

asi', punta il coso verso il tuo pc, io sollevo il volume!

Asì ha detto...

a parte gli scherzi, io non ho un nuovo teorema da proporre ma solo un umile pensiero ho visitato alcuni blog dove mi sono sentito molto piccolo rispetto a certi giganti ben assortiti di cultura e grammatica a me sconosciuta ,ehm brutta bestia l'ignoranza, ma di questa posso colpevolizzare solo me stesso. Faccio un esempio se io scrivo qualcosa di importante,ma in un italiano semplice e non proprio elegante, mi piacerebbe che ognuno di questi "giganti" apprezzasse il contenuto e non mi snobbasse solo perché ha voglia di confrontarsi solo con persone del suo rango ma besi sarebbe cosa gradita se si mettessero al mio stesso livello e mi aiutassero a capire e imparare...spero sia per questo che i blog più frequentati non corrispondano a quelli scritti meglio !

gians ha detto...

Asi', splendido commento il tuo, ho pensato spesso a questo aspetto, chiedendomi: come mai nonostante il mio impegno nessuno commenta il mio post? la risposta è semplice, e non riguarda la grammatica o l'ortografia, ma i contatti che riesci a coinvolgere. Per fare un esempio, non puoi pretendere che le persone arrivino a casa tua per salutarti se non le inviti! questo è il punto a prescindere da come si scrive; asi' io in questo periodo sto facendo i conti proprio su questo.