giovedì 27 settembre 2007

10.20 euro














Circa duecentomila persone visitano il suo sito; uahu, che cifra impressionante per noi comuni blogger che non vendiamo niente sul nostro blogroll.Io mi accontento di qualche commento, e gli conto! lui neanche gli legge, ma sfrutta uno strumento meglio di noi.

9 commenti:

leon 70 ha detto...

i nostri politici , attaccano beppe facendolo sembrare un fatto mediatico ,buttandoci sopra avvertimenti e false accuse , cosi da farlo sembrare il solito comico che canta la tiritera per tornare a galla ,e poi loro dicono tanto,ma in altri tempi lo avrebbero colpito e affondato.ma del resto si sa , ad ogni pinocchio da fastidio il grillo parlante...........i tempi cambiano . governo ladro.

gians ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
gians ha detto...

leon 70, il governo è sempre ladro, da qualsiasi espressione politica provenga. Il punto per me' e che non mi piacciono i santoni, i guru e gli affini.

leon 70 ha detto...

gians sono d'accordo con te solo per il fatto che grillo a volte potrebbe fare a meno delle sue performance esagerate , ma potrebbe apparire un po di piu' vicino alla figura del "popolo".Resta pero'li fatto che il paese ha bisogno di provocatori come lui , sebbene ce ne siano tanti, pochi si espongono .....o no ?

Asì ha detto...

Leon sono perfettamente d'accordo con te..

Asì ha detto...

Premetto che Da diversi anni sono un ammiratore di Grillo, condivido molte cose che fa sia come comico che come persona seria e informata dei fatti anche se non mi piacciono alcuni eccessi,ma nessuno è perfetto spero che le sue battaglie servano a qualcosa e sopratutto che non scelga un giorno di fare politica anche se sarebbe in grado sicuramente più di molti cialtroni che stanno al governo oltretutto più comici di lui e più pagati di lui vedi Bossi,Calderoli,Berlusconi, cirino pomicino,De michelis, etc etc..per finire credo che ognuno tragga profitto dal proprio lavoro quindi che male c'è ?

gians ha detto...

leon 70, ammiro chiunque si impegni in cio'in cui crede. Ma ci crede?

asi, tranquillo, Grillo non si candidera' mai, soprattutto se passera' il suo referendum, leggi qua,'il 13 marzo del 1985, con
una decisione che condannò l'attore a un anno e due mesi con il beneficio
della condizionale. Sentenza di condanna che venne confermata dalla
Cassazione l'8 aprile del 1988.

Asì ha detto...

CARO GIANS ti sfuggono alcuni particolari il primo è che grillo non è in parlamento il secondo è che c'è una bella differenza a essere condannati per un sinistro ed essere condannati per concorso in associazione mafiosa,di cui è stato condannato persino il fondatore del primo partito d'Italia Mi stupisce che ci sia qualcuno che ancora cade in questi tranelli... non si possono attaccare le idee ,ora qualcuno non sa come spostare l'attenzione aspettando che tutto si dimentichi attaccando l'uomo e il suo passato.

gians ha detto...

asi', mai detto che grillo sia un parlamentare, ho detto che con la raccolta firme vuole promuovere un referendum nel quale tra l'altro si intende negare la partecipazione alla vita politica a chiunque abbia subito un qualsiasi tipo di condanna, proprio come quella subita da lui stesso.